Design

L’obiettivo dell’indirizzo è la formazione di ideatori creativi del settore della ceramica legato anche al polimaterico e al prodotto eco-compatibile
I processi operativi che caratterizzano la formazione dello studente spaziano tra segno artigiano, segno industriale, segno digitale e high-tech utilizzando le relazioni tra la forma estetica e le esigenze funzionali, strutturali e commerciali.

OBIETTIVI DI INDIRIZZO

La  conoscenza dell’iter progettuale,  la consapevolezza del fare operativo: percepire, progettare, manipolare, creare e la gestione delle capacità creative, rielaborative ed operative nelle abilità tecnico-manuali.

DISCIPLINE SPECIFICHE

Progettazione design

Elaborazione progettuale del prodotto di design
Analisi e applicazione delle procedure necessarie alla progettazione di prodotti di design o di arte applicata ideati su tema assegnato: tali progetti saranno cartacei, digitali (2D, 3D);
Ideazione di nuove soluzioni formali applicando in maniera adeguata le teorie della percezione visiva e le tecnologie informatiche ed industriali

Laboratorio del design

Il laboratorio di design ha la funzione di contribuire, in sinergia con le discipline progettuali design, all’acquisizione e all’approfondimento delle tecniche e delle procedure specifiche del settore ceramico
Il laboratorio rappresenta il momento di confronto, verifica o sperimentazione, in itinere e finale, del processo in atto sulle ipotesi e le sequenze di realizzazione del proprio lavoro.

METODOLOGIA DIDATTICA

Alla didattica progettuale tradizionale, caratterizzata da lezioni ed esercitazioni tenute in aula dal docente, si affianca la didattica socializzata in cui lo studente partecipa, si confronta e interagisce con gli altri e i docenti attivamente.
La partecipazione ai concorsi rende ancora più efficace il confronto e lo sviluppo del senso critico.

DOPO IL DIPLOMA

 Il diploma dà accesso a tutte le facoltà universitarie, i corsi delle Accademie di Belle Arti     ed i corsi post-diploma in ambito artistico. Tra le facoltà e gli indirizzi, alcune delle più attinenti sono:
Facoltà di Architettura: corsi di Disegno Industriale, Interior Design, Product Design  e tutti gli altri corsi.
Accademie di Belle Arti: Product e Space Design, Fashion Design e tutti gli altri corsi.
Facoltà del design: Politecnico di Milano, Libera Università di Bolzano
Istituto Superiore per le Industrie Artistiche: Disegno Industriale, Design del Prodotto
Accanto agli istituti e alle facoltà, le istituzioni pubbliche hanno istituito corsi annuali e biennali dislocati in tutta Italia con indirizzi fortemente professionalizzanti: Faenza per la produzione caratterizzante l’indirizzo Design della Ceramica.

POSSIBILITA’ DI LAVORATIVE

Ceramic designer,  interior designer, operatore nel settore ceramico, libera professione, disegnatore Cad, ecc.

INFO SINTETICHE

Referente: Prof.ssa Luciana Femia
Ubicazione: sede via G. Costa
Scelta dell’indirizzo: al terzo anno
Durata: terzo, quarto e quinto anno
Discipline caratterizzanti:

  • Discipline progettuali
  • Laboratorio del design

Visita la galleria dei lavori degli allievi:
http://www.liceoartisticosabatinimenna.gov.it/gallerie/design.htm