6

Innovazione e Beni Culturali: dall’idea al prototipo

“L’unione fa la forza”: ecco come un gruppo di allievi e di docenti ha unito le proprie capacità per arrivare ad essere selezionati e premiati con una menzione speciale al concorso New Design 2014 organizzato dal MIUR ,che quest’anno poneva al centro del progetto il Bene culturale.

Il nostro liceo ogni anno partecipa alla manifestazione “Adotta un monumento” a Salerno, evento che si svolge a maggio e in cui le scuole di Salerno studiano un monumento della città da presentare ai cittadini, esponendo spesso opere a esso legate. La chiesetta barocca San Salvatore, in via dei Mercanti a Salerno, è uno dei monumenti studiati ed è proprio da una fotografia della cupola che questo progetto ha preso vita. Dall’immagine si è passati al disegno della cupola e quel disegno è divenuto la base per la realizzazione di una piazza, dove alcuni elementi emergono e si trasformano in panchine, in aiuole e in una stele centrale che diviene orologio solare di giorno e faro con la sua punta luminosa di notte. La componente edilizia di questa piazza è un edificio a corte spezzata costruita su tre lati, con 4 livelli e con un porticato al piano terra. La fase più importante è stato lo sviluppo progettuale, dapprima su carta e successivamente al computer, poi per verificare la funzionalità di tutto il progetto è stato realizzato un plastico in scala 1:200, i dettagli della stele in scala 1:10 e una parte della panchina in scala reale.

La complessità del progetto ha richiesto molte competenze: gli allievi di grafica hanno disegnato e riproposto i disegni della chiesa, partendo dallo studio fotografico di un’allieva di audiovisivo e multimediale, quelli di architettura hanno progettato gli edifici e quelli di ceramica hanno progettato gli elementi di arredo della piazza. In questo modo, l’ambizioso progetto si è concretizzato in tutti i suoi aspetti ed abbiamo così deciso di partecipare all’edizione 2014 del Concorso New Design. Dopo essere stati selezionati, abbiamo partecipato alla manifestazione di premiazione che si è svolta a Venezia dal 6 al 9 novembre, esponendo i prototipi del progetto insieme a quelli di altre 26 scuole, riuscendo ad ottenere l’importante riconoscimento.

Complimenti ai ragazzi e ai docenti che hanno partecipato: Rosa Maio, Andrea Vitale, Roberta Forlenza, Alfonso Grimaldi, Maria Ferraioli, Armida De Ponte, Gianluca Rinaldi; Alberto Apicella, Francesca Armiento, Luciana Femia, Giocanna Gervasio, Monica Mansi, Vittorio Morrone, Raffaello Lucadamo.

Posted in Architettura e ambiente, Audiovisivo e Multimediale, Design, News and tagged , , .